Referendum 12 Giugno

03 maggio 2022

matita con crocie segnata

Voto domiciliare

Data di Pubblicazione

03 maggio 2022

Voto domiciliare

In occasione della consultazione referendaria del 12 giugno 2022 è consentito il voto domiciliare agli elettori che dipendono da apparecchiature elettromedicali che ne impediscono l'allontanamento dalla propria abitazione e agli elettori affetti da gravissime infermità tali che l’allontanamento dall’abitazione in cui dimorano risulti impossibile.

Per usufruire del voto domiciliare, l'elettore interessato deve trasmettere al Comune nelle cui liste elettorali è iscritto, una dichiarazione, corredata dalla prescritta documentazione sanitaria, nella quale attesta la volontà di esprimere il diritto di voto nell'abitazione in cui dimora. Questa dichiarazione deve essere presentata nel periodo compreso tra il quarantesimo e il ventesimo giorno antecedente la data di votazione, ovvero tra martedì 3 maggio e lunedì 23 maggio 2022. 
La dichiarazione deve riportare, oltre alla volontà di esprimere il voto a domicilio, l'indirizzo completo dell'abitazione in cui l'elettore dimora e un recapito telefonico.

Alla dichiarazione l'elettore deve allegare:

  • copia delle tessera elettorale;

  • copia di un documento d'identità in corso di validità;

  • idonea certificazione sanitaria rilasciata dal funzionario medico designato dai competenti organi dell'azienda sanitaria locale. La certificazione medica dovrà riprodurre l'esatta formulazione normativa attestante la sussistenza delle condizioni di infermità di cui all'art. 1, comma 1, della L. 46/2009, ovvero delle condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali o la gravissima infermità che ne impedisce lo spostamento.

 

Modulo dichiarazione

Modulo dichiarazione
  PDF290,9K Modulo richiesta voto domiciliare.pdf