Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Privacy policy

Aggiornamento COVID-19 e rispetto della quarantena

26 novembre 2020

La situazione dei contagi non accenna a fermarsi neanche nel nostro territorio.
Per tale motivo ci preme ricordare le indicazioni dettate dal Ministero della Salute per contenere la diffusione dei contagi e tracciarne gli stessi.

Data di Pubblicazione

26 novembre 2020

Argomenti

RISPETTO DELLA QUARANTENA DOPO CONTATTO STRETTO CON UN POSITIVO
esempio di contatto stretto: persona convivente o contatto fisico diretto (stretta di mano)

I cittadini, che siano venuti a contatto stretto con una persona positiva al Covid 19, devono osservare:
📌 una quarantena di 10 giorni con un tampone rapido o molecolare al decimo giorno di esposizione dal caso
oppure
📌 un periodo di quarantena di 14 giorni dall’ultima esposizione al caso
La quarantena ha l’obiettivo, nel periodo di incubazione del virus, di tenere monitorata l’eventuale comparsa di sintomatologia permettendo di riscontrare nell’immediato nuovi casi; oltre a ciò evita che una persona potenzialmente infetta possa agevolare la diffusione della malattia.
Il TEST con esito negativo eseguito prima dei giorni indicati e/o al momento del contatto (tempo 0) NON PERMETTE LA LIBERA CIRCOLAZIONE.

L'Assessore alla Programmazione Sanitaria